martedì 19 aprile 2011

Angry Dance



Non c'è scudo, non c'è manganello, nulla al mondo e' cosi' potente quanto un'idea della quale sia giunto il tempo: I call for revolution.

2 commenti:

Guchi ha detto...

mi scuso se il mio commento non c'entra nulla con questo post... volevo solo lasciarti un saluto e i miei complimenti non solo per il tuo blog, ma anche per il tuo modo di essere!

Sciretti Alberto ha detto...

Ma scherzi, scrivo questi post proprio per ricevere possibilmente complimenti come i tuoi dei quali mi nutro, dando così da bere a quella piantina assetata che è il mio ego supersviluppato. ;))) Hei sto scherzando!!! Cerco di non essere così limitato. Credo che una rivoluzione sia possibile se torniamo a coltivare gli istinti naturali e le emozioni. Quello è il mio terreno. Li cerco di agire, aspettando la scintilla giusta per accendere un bel fuoco.

Sharing